Project Description

Zafferano

in fili e in polvere

Lo zafferano, chiamata anche “il re”, perché considerata la più pregiata e costosa spezia presente sul mercato, è originario dell’Asia minore. Giunge nel vecchio continente attorno all’anno mille, divenendo protagonista delle cucine tradizionali di alcuni paesi, come Italia e Spagna.

Tra le proprietà benefiche dello zafferano troviamo una buona quantità di minerali come potassio, magnesio, calcio e fosforo, ma anche ferro e selenio, che agisce da potente antiossidante.

Lo zafferano, che deve presentarsi con un bel colore arancio vivo, in cucina viene usato in piccole dosi: ne basta un pizzico per insaporire i piatti più vari come formaggi, zuppe di verdure, pani, dolci ed in Italia è particolarmente rinomato per il suo utilizzo nel risotto alla milanese.